fbpx

Viaggio tra i borghi dell'Abruzzo

Costa dei Trabocchi, Fossacesia, Gole del Sagittario, Scanno, Sulmona, Santo Stefano di Sessanio, Bominaco, Civitaretenga, Campli, Civitella del Tronto

Tour …..

  • 4 giorni - 3 notti
  • Bus GT in esclusiva

1° giorno

Costa dei Trabucchi, Fossacesia

Intorno alle 14.00 arrivo del gruppo in Abruzzo con nostro bus GT in esclusiva da qualunque città di Italia, incontro con la guida. In pullman percorreremo un tratto di costa della provincia di Chieti chiamato la Costa dei Trabocchi, di affascinante bellezza e caratterizzata dalla diffusa costruzione dei trabocchi, antiche macchine da pesca, palafitte sul mare, che oggi sono diventati piccoli ristoranti e monumenti naturali da tutelare. Tra spiaggette, piccole baie e scogli si nascondono queste fragili palafitte sul mare che hanno ispirato poeti come Gabriele D’Annunzio. Scenderemo per vederli da vicino e faremo una piccola passeggiata a San Vito Marina. Visita di un trabocco con aperitivo al tramonto che consiste un cartoccetto di fritto e un flut di prosecco. In seguito, trasferimento a Fossacesia per visitare la famosa Abbazia di San Giovanni in Venere, una delle più belle della regione. Il complesso è situato su un colle da cui si dominano i campi coltivati circostanti e il Golfo di Venere. L’abbazia oggi si presenta nello stile del XII sec con cripta affrescata e chiostro molto suggestivo. Trasferimento a Montesilvano o dintorni. Sistemazione in hotel 4 stelle consono al programma. Cena e pernottamento.

2° giorno

Parco Nazionale d'Abruzzo, Sulmona

Prima Colazione in hotel. Giornata dedicata alla scoperta dell’entroterra abruzzese. Trasferimento in provincia dell’Aquila nella zona del Parco Nazionale d’Abruzzo. Lasciata l’autostrada percorreremo le suggestive Gole del Sagittario dove la strada si addentra in una profonda gola. Lungo il percorso troveremo il lago di San Domenico, il santo dei serpenti, con l’omonimo eremo e il lago di Scanno, di particolare bellezza e a forma di cuore, oggi centro di turismo estivo. Arriveremo a Scanno paese e visiteremo il centro storico che presenta viuzze in pietra con scale, sottoportici, e chiese ricche in arte. Conserva tradizioni antiche e le anziane del paese ancora oggi indossano il costume tradizionale. In centro non mancano le botteghe che producono i tradizionali gioielli scannesi fatti con la filigrana in oro come la Presentosa, tipico ciondolo. (Possibilità di visita ad un laboratorio orafo per vedere la lavorazione del famoso gioiello con la presenza di una ragazza che indossa un tipico costume scannese). Pranzo in ristorante con piatti locali. Nel pomeriggio, ci trasferiremo a Sulmona, la città più dolce dell’Abruzzo grazie alla produzione secolare dei confetti. Visiteremo una rinomata fabbrica dove ha sede il Museo dell’Arte Confettiera. Proseguiremo con la visita del centro storico che sorge ai piedi del Parco Nazionale della Majella. La Cattedrale, Corso Ovidio con le sue botteghe di confetti, il meraviglioso Palazzo dell’Annunziata con annesso la chiesa, fino ad arrivare a piazza Garibaldi. Tempo libero per assaggiare i confetti sulmonesi e vedere le vetrine decorate coni coloratissimi fiori di confetti. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno

Parco Nazionale del Gran Sasso d'Italia

Prima colazione in hotel e partenza. Giornata dedicata ai borghi all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso d’Italia. Cominceremo la mattinata con una breve visita all’Abbazia di San Clemente a Casauria, nel pescarese. Dell’antico complesso spicca la chiesa, di grande bellezza e stile romanico, che conserva decorazioni e un arredo in pietra di preziosa fattura. Proseguiremo verso l’aquilano percorrendo una strada panoramica che costeggerà la maestosa catena del Gran Sasso con panorami mozzafiato location di famosi set cinematografici. Ci addentreremo nella zona parco per visitare il borgo di Santo Stefano di Sessanio a quota 1250 m. slm. Il piccolo borgo in pietra è chiamato “il borgo dei Medici” e fu centro del commercio della lana. Passeggeremo nelle sue stradine coperte e avremo del tempo libero per visitare le botteghe degli artigiani. Degustazione di formaggi e salumi tipici. Visita di un laboratorio artigianale che produce e lavora la lana facendo tinture con prodotti naturali. Pranzo in ristorante con piatti locali. Proseguiremo nel pomeriggio verso la Piana di Navelli, la terra del rinomato zafferano di L’Aquila dove diverse cooperative coltivano questa spezie da secoli. Arriveremo al borgo di Bominaco per visitare le rinomate Chiese di S. Maria Assunta e l’Oratorio di S. Pellegrino, scrigni dell’arte romanica benedettina. L’Oratorio è famoso per gli affreschi del XIII sec. Concluderemo Il pomeriggio con la sosta nel borgo di Civitaretenga dove visiteremo una cooperativa che produce lo zafferano e scopriremo le proprietà di questa storica spezie base economica della zona. Rientro in hotel per la cena e pernottamento.

4° giorno

Campli, Civitella del Tronto

Prima colazione in hotel check out. Giornata dedicata alla provincia di Teramo e alla storia secolare di questo territorio di confine. La prima tappa sarà la visita al borgo di Campli, famoso per il Santuario della Scala Santa, meta di pellegrinaggio dal 1700. La Scala Santa fu concessa alla cittadina per volere di papa Clemente XIV; coloro che effettuano il rito ricevono l’Indulgenza Plenaria con lo stesso valore dell’omonima Scala di Roma. Faremo anche la passeggiata in centro per vedere la ricchissima chiesa di Santa Maria in Platea e il palazzo Farnese. Proseguiremo verso nord per la seconda tappa che sarà la visita a Civitella del Tronto, uno tra i Borghi più belli d’Italia. Visiteremo la famosa Fortezza di Civitella (ingresso euro 4 per persona) , che nasconde uno degli episodi più importanti della nostra storia durante l’Unità d’Italia. La fortezza fu l’ultimo baluardo borbonico a cadere. Oggi è visitabile ed è considerata tra le più grandi in Europa. Proseguimento per la città di origine, fine dei nostri servizi.

  • Bus Gran turismo in esclusiva dalla città di origine e per la realizzazione del programma inclusi parcheggi, pedaggi, ztl, vitto alloggio autista
  • Sistemazione in hotel 4* consono alla realizzazione del programma in camere doppie standard con servizi privati
  • Trattamento alberghiero di 3 mezze pensioni con tre cene servite in hotel con menù prestabilito tre portate della tradizione locale (prima colazione a buffet)
  • Due pranzi tipici menù prestabilito (antipasto primo secondo contorno)
  • Bevande ai pasti ¼ vino e ½ minerale
  • Servizio guida lingua italiana per la realizzazione del programma (l’incontro e rilascio con le guide avverrà sui siti)
  • degustazione in trabucco
  • degustazione di formaggi a Santo Stefano
  • Assistenza telefonica Imperatore Travel
  • Assicurazione medico bagaglio

  • I pranzi del primo ed ultimo giorno
  • tassa di soggiorno da saldare in hotel
  • ingressi ai siti da saldare in loco
  • polizza annullamento
  • accompagnatore permanente
  • tutto quanto NON specificato nella quota comprende
NB: L’ITINERARIO PROPOSTO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI NEI MODI E NEI TEMPI, PER RAGIONI TECNICHE O IN BASE AGLI ORARI DI APERTURA/CHIUSURA DEI MUSEI E DEI SITI VISITATI. SI PRECISA CHE, PER RESTAURI O PER CAUSE NON DIPENDENTI DALLA NOSTRA VOLONTA’, ALCUNI MUSEI/SITI POTREBBERO NON ESSERE VISITABILI.

Realizza il tuo preventivo
o contatta i nostri esperti dei viaggi di gruppo